Fuochi d’artificio: guida per l’uso

26 12 2007

Per i più piccoli: stare attenti a…

Non usare fuochi d’artificio proibiti. Acquista solo quelli consentiti e lascia che ad accenderli sia un adulto (mamma o papà)

Se un fuoco d’artificio non si accende subito non ritentare, buttalo via

Usa i fuochi d’artificio all’aperto, lontano dalle persone e da materiale infiammabile

Riparati in un posto sicuro quando qualcuno usa i fuochi d’artificio

Non raccogliere i fuochi non esplosi che trovi per la strada, sono pericolosissimi

L’uso improprio dei fuochi d’artificio, di qualunque tipo, può comportare gravi conseguenze:

  • puoi ustionarti
  • puoi perdere l’uso delle dita, delle mani, della vista, e andare incontro anche a lesioni più gravi

Non manipolarli troppo e non accorparli perchè rischiano di scoppiare in maniera anomala

Fontane, trottole, fumogeni, petardini, miccette e girelline
Allontanarsi quando la miccia è stata accesa

Bottigliette a strappo, pistole a strappo, snappers
Non mirare mai contro le persone

Candeline o stelline
Si possono usare anche in casa ma vanno tenute lontano dai vestiti, dalle tende, dai divani e da tutti gli oggetti infiammabili. Attenzione alle persone accanto: una scintilla potrebbe colpire negli occhi o sulla pelle causando gravi ustioni.

Usarli in modo corretto: alcune precauzioni

Bancarelle a rischio: per acquistare botti rivolgersi sempre a commercianti autorizzati. Evitare bancarelle improvvisate e prodotti senza etichetta con l’autorizzazione del ministero dell’Interno.
Seguire sempre le istruzioni: leggere attentamente le istruzioni d’uso riportate sull’etichetta o i fogli illustrativi che accompagnano il prodotto. Anche le innocue ‘stelline’, se maneggiate senza le dovute attenzioni, possono causare lesioni gravi.
Accensione: accendere un fuoco alla volta ed evitare che al momento dell’accensione ci siano altri fuochi vicini. Durante l’uso tenerli lontano da cose infiammabili (tende, divani, tappeti, sterpaglie secche).
Abiti: attenzione agli abiti che indossate quando usate un fuoco d’artificio. Mai mettere giacconi o maglioni di pile o fibra sintetica, e nemmeno indumenti acetati come tute sportive. Basta una scintilla per trasformare questi abiti in micidiali trappole.
Solo all’aperto: accendeteli solo all’aperto in luoghi lontani dalle abitazioni. Non puntate mai un razzo, un fischio e botto contro finestre e balconi dei palazzi vicini e tanto meno in direzione di persone.
Fissare a un sostegno: se possibile, fissare bene il fuoco artificiale ad un sostegno, controllando che la traiettoria sia libera, e allontanarsi subito dopo l’accensione per godersi a distanza lo spettacolo.
Micce corte: le micce dei fuochi pirotecnici sono molto corte e rapide nella combustione. Non sempre l’interruzione della miccia è definitiva per cui l’ordigno inesploso può scoppiarvi in mano da un momento all’altro.
Mancato funzionamento: in caso di malfunzionamento di un prodotto pirotecnico non toccatelo e non vi avvicinate. Potrebbe esplodere.
Botti inesplosi: se vi trovate in prossimità di un botto inesploso, in strada oppure a casa, non toccatelo. Avvisate subito il 113, anche in forma anonima.
No alle armi: sparare in luogo pubblico con fucili, pistole e anche armi giocattolo oltre a essere pericolosissimo è un reato punibile con l’arresto. Perciò state alla larga da chi vuole festeggiare in questo modo.
Trasporto e fiamme libere: evitare di trasportare materiale pirotecnico in macchina. Non maneggiare mai fuochi in prossimità di fiamme libere (accendini, fiammiferi, sigarette), non collocarli né utilizzarli vicino liquidi o contenitori di gas infiammabili.
Segnalazioni in forma anonima: segnalare al 113 eventuali vendite a minorenni o qualsiasi altra cosa che al momento può sembrare illecita o pericolosa.

Vietati o consentiti

I giochi pirotecnici di libera vendita possono essere acquistati da tutti coloro che hanno più di 14 anni nei negozi con licenza per la vendita di giocattoli.

I fuochi autorizzati devono avere sulla confezione un’etichetta con: il numero del decreto ministeriale che ne autorizza il commercio; il nome del prodotto; la ditta produttrice, la categoria e le modalità d’uso che devono essere seguite attentamente.

Se questo talloncino non c’è sono da considerarsi fuochi proibiti in quanto non si conosce la composizione e l’azienda produttrice.

E’ comunque consigliabile che ad accendere il fuoco sia sempre un adulto.

I prodotti classificati in IV categoria (secondo il Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza) possono essere venduti solamente nei depositi di fuochi pirotecnici o nelle armerie autorizzate con una licenza rilasciata dal prefetto. Si possono acquistare con porto d’armi o nulla osta ma sempre con l’obbligo di denuncia alle forze dell’ordine e non si possono accendere senza la licenza.

Per i prodotti di V categoria gruppo C la legge (n. 29 del 25 gennaio 2006) prevede che possano essere acquistati da chiunque abbia compiuto 18 anni, purché esibisca un documento d’identità al negoziante autorizzato che dovrà scriverne i nomi su un apposito registro. Per spararli però resta fermo l’obbligo di munirsi dell’autorizzazione rilasciata dall’autorità competente

Molti non sono vietati ma sono comunque pericolosi e, se non utilizzati in modo corretto, possono causare danni a persone e incendi. Tra questi:

Barrage 120: proietta a circa 25 metri di altezza petardi con botto e scenografie.

Clustering bees: piccole bombe raggruppate che vengono sparate in aria.

Happy Fireworks e Razzo Soviet: veri e propri razzi a decollo verticale. Con 37 gr circa di materiale esplodente possono causare gravi danni e ustioni.

Magnum e Super Magnum: con 3 gr circa di materiale esplodente possono causare la perdita delle dita o delle loro funzioni.

Assolutamente proibiti

La vendita del “pallone di Maradona”, della bomba “Osama Bin Laden” e di tutti gli altri prodotti clandestini è assolutamente vietata. E’ un reato punibile secondo la normativa vigente e alla pena è soggetto non solo chi vende ma anche chi acquista o comunque utilizza fuochi illegali.

Le cosiddette “bombe carta” sono infatti dei veri e propri ordigni che contengono anche 2 o 3 chili di esplosivo a basso potenziale come la “Kamikaze”. Hanno capacità distruttive elevate: riescono a buttare giù un muro o ferire anche mortalmente più persone. Negli ultimi anni ancora di più visto che vengono confezionate con contenitori di plastica e non più con il cartone pressato.
Di seguito riportiamo alcuni modelli di bombe carta del genere proibito che possono causare gravi ustioni in tutto il corpo, la perdita delle dita o anche di tutta la mano.

Cipolla Mezza botta
Cipolla Peso: 125 gr circa di materiale esplodente. Mezza Botta Peso: 45 gr circa di materiale esplodente.
   
Track con tronetto Track vecchia generazione
Track con tronetto Peso: 6 gr circa di materiale esplodente. Track vecchia generazione Peso: 7 gr circa di materiale esplodente.
fonte: Polizia di Stato
About these ads

Azioni

Informazione

9 risposte

11 05 2008
emiliano

si può trovare la mezza botta uguale alla foto del sito della polizia di stato? se si dove si può trovare?

20 06 2008
emiliano

per favore fatemi sapere se si trova la stessa mezza botta uguale alla foto del sito della polizia di stato grazie e ditemi dove si può trovare, mandate una e mail a emiliano.daguanno@libero.it. Grazie Mille

13 03 2009
fede88

vorrei fare i fuochi d’artificio al mio ragazzo ma non so come fare e poi quanto costano??!!

13 03 2009
fede88

vorrei fare i fuochi d’articio al mio ragazzo ma non so come fare e poi quanto costa farli??? : ( mandatemi una email…grazie

12 01 2011
more

ragazzi per una scritta ” ti amo ” quanto mi costerebbe? mandatemi un emaiL!

28 02 2011
rosa

volevo sapere quanto mi viene a costare la scritta ti amo

16 07 2011
federica

vorrei fare fuochi d’artificio per il mio ragazzo …. se è possibile TI AMO … quanto mi costerebbe ….. mandatemi un email….

31 12 2012
fadattkill

a me mi è arrivato 95 euro (con lo sconto)

16 07 2011
federica

vorrei fare fuochi d’ arrtificio x il mio ragazzo se è possibile TI AMO … Mandate un email grz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: